Il Wrestling ed i suoi personaggi.

Published On 11 aprile, 2014 | By Mr Glam | Style 80, Trasmissioni Televisive

La recente notizia della scomparsa di The Ultimate Warrior (James Bryan Hellwig) non è solo l’ennesima prematura dipartita di un wrestler, ma è anche un tuffo al cuore per tutta una generazione di italiani, ragazzini negli anni’80, che crebbero guardando le gesta di questi omaccioni, grazie anche allo strepitoso commento di Dan Peterson.

Seguendo un effetto nostalgia, proviamo a ripercorrere i personaggi più carismatici del Wrestling del periodo d’oro, ovvero degli anni 80, attraverso l’immancabili suddivisione in buoni e cattivi.

I Buoni

 

downloadHulk Hogan:

probabilmente considerato il più celebre di tutti i wrestler anni’80 ed anche il più amato:il tipico baffo giallo alla Dennis Hopper lo consacrò nell’immaginario culturale di tutta quella stagione.

3Jimmy “the superfly” Snuka:

lottatore delle isole Fiji famoso per la sua mossa finale, uno spettacolare salto dalla terza corda chiamato “frog splash”.

download (1)

Macho Man:

è stato sicuramente uno dei personaggi più amati degli anni d’oro.Aveva sempre al fianco due belle signorine e le sue mise erano rigorosamente sgargianti:

download (2)“Hacksaw” Jim Duggan:

Il patriota USA che affrontava e vinceva quasi tutti i “cattivi” che dimostravano di avere sentimenti anti-americani e che magari erano anche stranieri!

I Cattivi

 

andrethegiant0202-11André The Giant:

un “cattivone”alto 2 metri e 24 e dal peso tra i due e i tre quintali, grande nemico di Hulkdibiase

The Million Dollar Man:

Il più antipatico di tutti, entrava in scena gettando nell’aria dollari a profusione e guardando tutti con sprezzo e corrompendo giudici a profusione.

1293133571_BigBossman007Big Boss Man:

Era «il poliziotto cattivo» del circo del wrestling. Riparandosi dietro al suo distintivo, spesso vessava tutti e  minacciava gli avversari con il manganello.undertaker_1680261a

The Undertaker:

Ovvero il l becchino: si presentava con un’urna cineraria e intimava all’avversario di recitare le ultime preghiere

I Folkloristici (un po’ buoni un po’ cattivi)

 

27

Jake “the snake” Roberts:

non meno famoso era il suo pitone Damien, sempre presente a bordo ring

11

Koko B. Ware:

Probabilmente era il più simpatico di tutti, entrava in scena accompagnato immancabilmente da un pappagallo

Earthquake-WWFThe Earthquake:

il canadese volante che prima di piombare addosso all’avversario per il decisivo «schienamento», saltava con vigore sul ring e le vibrazioni tutt’intorno parevano davvero quelle di un sisma.download (3)

The Honky Tonk Man:

abbigliato come Elvis Presley, concludeva le sue performance spaccando la chitarra in testa all’avversario

Like this Article? Share it!

About The Author

"Sono le 22.30 di mercoledì e tutti i barbogi del pianeta seduti sul sofa sorbiscono sherry, mentre quelli che amano il rock and roll sono pronti a rockare e rolleggiare ancora una volta.. Siete su Ottantallora e io sono MrGlam e lui è DjMaxo, e conto su di voi per il conto alla rovescia.. all'estasi e al rock all day... and all of the night!"

Rispondi