New wave, dalle origini alla scena italiana: CCCP, Litfiba e Diaframma

Published On 10 gennaio, 2017 | By Mr Glam | Dalla Redazione

Per chi fosse interessato ad approfondire la storia della New wave della scena italiana, vi segnaliamo un interessante momento di informazione a cura della Pecci School 2017, la scuola di formazione del museo Pecci di Prato che ha un programma una serie di lezioni dal respiro multidisciplinare con oltre quaranta incontri dedicati ai più importanti protagonisti del Novecento e della contemporaneità, dalla storia all’arte, dalla musica al cinema passando per il teatro.

In particolare il prossimo mercoledì 18 gennaio, a partire dalle 21.00, verrà presentato uno spaccato su quello che è successo negli anni Ottanta nella scena musicale italiana attraverso tre gruppi storici che hanno raccontato le avventure sonore, culturali e poetiche.

A Firenze nasce il Rinascimento Rock che coinvolge numerose discipline come la musica, il clubbing, il teatro, la moda, il nomadismo notturno, la fotografia, il design, le arti visive. La lezione sarà incentrata sulla storia dei Litfiba e dei Diaframma, dal loro esordio nell’underground fiorentino alle prime incisioni indipendenti, sui loro testi e filosofie di vita. Si racconterà la storia incredibile dei CCCP-Fedeli alla Linea, dalle loro prime esibizioni in Emilia fino alle loro esperienze toscane. L’incontro sarà corredato di libri, materiale editoriale, brani musicali, vinili, filmati e video clip e accompagnato dal percorso creativo del Weekend postmoderno, decantato da Pier Vittorio Tondelli.

Per maggiori informazioni sui costi e gli orari delle lezioni potete scaricare programma completo o consultare il sito  www.centropecci.it

 

Like this Article? Share it!

About The Author

"Sono le 22.30 di mercoledì e tutti i barbogi del pianeta seduti sul sofa sorbiscono sherry, mentre quelli che amano il rock and roll sono pronti a rockare e rolleggiare ancora una volta.. Siete su Ottantallora e io sono MrGlam e lui è DjMaxo, e conto su di voi per il conto alla rovescia.. all'estasi e al rock all day... and all of the night!"

Rispondi